La domenica dei miei ricordi e’ con la pasta al forno!!!!

Sono settimane, anzi mesi , che ho una voglia smisurata di pasta al forno , di quelle , come diciamo a napoli, “abbruscat abbruscat” (bruciacchiatissima) . Cosi, mi sono decisa a soddisfare questo desiderio (posso mai far nascere il bimbo con la voglia di pasta al forno??!! Mai !!!) Avevo si ,un po’ di ansia da prestazione , perche’ ero convinta che il risultato non sarebbe mai potuto essere come quella doc che mangiavo da bambina, preparata dalla mia tata, ma c’ho provato e siamo rimasti molto soddisfatti!

Ho preparato prima un ragu’ semplice con carne di vitello macinata , nel frattempo ho fritto le melanzane e poi ho assemblato il tutto.

Ingredienti:

350 gr di pasta (io ho adoperato le penne rigate)

2 grandi melanzane

Carne macinata

2 mozzarelle

Parmigiano

Pan grattato

Burro

Olio extra vergine d’oliva

Aglio

Sale

Basilico

Passata di pomodoro

Peperoncino a piacere

 

Cuocete la pasta al dente, molto al dente, anche un po’ indietro, tanto poi continua la sua cottura in forno.

Iniziate a preriscaldare il forno.

Preparate il sugo con la carne macinata, aglio , olio , peperoncino e la passata di pomodoro.

Nel frattempo friggete le melanzane tagliate a cubetti e poi incoporatele al sugo di pomodoro. Unitevi la pasta.

Una volta fatto amalgamare bene gli ingredienti, prendete una teglia da forno e versatevi a strati la pasta, qualche pezzetto di mozzarella, ancora pasta, mozzarella e concludete con una generosa spolverata di parmigiano, pan grattato , basilico ed il burro per ottenere un’ottima crosticina.

Cuocete a 200 gradi per circa 10 minuti e poi attivate la funzione grill per altrettanti 10 minuti!

Buon appetito e buona domenica!!!

Altro a food journey by Laura D.

crocchette di pollo alla crema di limone e riso alla cantonese(a modo mio)

Cari amici, ieri sera avevo voglia di ordinare una cenetta cinese…ero distrutta...
Continua la Lettura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.